IL PASTORE TEDESCO

Il Pastore Tedesco, cui nome originale è Deutscher Schäferhund, è uno dei cani più amati di sempre, soprattutto per le sue grandi doti intellettuali e fisiche. Infatti grazie a ciò, gli vengono assegnati diversi ruoli importanti come ad esempio accompagnatori delle forze armate, o come guardia del corpo. È un cane di media taglia, e la sua statura varia da 60-70 cm nel maschio, per le femmine invece 55-65 cm. Il peso è di circa 30-40 km per il maschio e 22-35 per la femmina.

CARATTERE

Nonostante le apparenze è un cane molto docile, facilmente addestrabile, coraggioso, di indole buona, equilibrato, affettuoso e sicuro di sè. Il pastore tedesco, se trattato a dovere si affeziona molto facilmente al proprio padrone e a chi se ne prende cura e non sarà un pericolo neanche per i bambini. L’educazione ed il comportamento del padrone è sicuramente fondamentale per garantire l’equilibrio del cane. Solitamente da cucciolo ama mordicchiare ciò che trova a causa della crescita/perdita dei dentini, per evitare ciò consigliamo di procurargli dei giocattoli per cani con cui potrà distrarsi. Per la maggior parte dei casi è un giocherellone, soprattuto nei primi due anni, perciò è opportuno, se non si ha lo spazio necessario, portarlo di frequente a fare delle passeggiate. È perfetto per chi cerca un cane da guardia, fedele, intelligente, affettuoso, coraggioso e forte.

COME PRENDERSENE CURA

- Ampio spazio;
- Passeggiate frequenti;
- Alimentazione corretta e di qualità (non troppo abbondante);
- Spazzolarlo almeno un paio di volte a settimana (una volta al giorno durante la muta);
- Provvedere agli eventuali parassiti con collari/gocce specifiche;
- Dargli tanto amore.