UNA STORIA LUNGA PIÙ DI CINQUANT’ANNI

L’ Allevamento del Colmello nasce nel lontano 1962, grazie ad una grande passione che coinvolse un uomo, Evelino Nicoletti, all’epoca 25enne, il quale inaugurò il suo grande sogno: allevare. L’attività iniziò con i cani da caccia, che Evelino addestrava e selezionava; successivamente introdusse molte altre razze, come il Pastore Maremmano, Pastore Australiano, Alano, Pastore Belga, Dobermann, Setter Irlandese, Australian Cattle Dog, Fox Terrier, Scotch Collie, e molti altri. Negli anni ‘80 decise di dedicare una particolare attenzione al Pastore Tedesco, razza che lo ha sempre affascinato per la sua intelligenza e bellezza. Per fare ciò fu necessario dirigersi verso la Patria di questa razza, la Germania, scegliendo personalmente soggetti di sesso maschile e femminile, che rispettassero i canoni massimi di bellezza, equilibrio ed intelligenza.

L’Allevamento vanta più di un centinaio di Premi tra medaglie e coppe, ricevute nelle varie partecipazioni alle gare di selezione del Pastore Tedesco, nel corso degli anni di attività.

Al giorno d’oggi, i cani vengono quotidianamente seguiti, curati e godono di libertà grazie all’habitat naturale che offre lo spazioso terreno.


1984

Evelino insieme ad una delle sue figlie ed uno dei suoi Dalmata